Archivi della categoria: Servizio per la Pastorale Universitaria

Messaggio del vescovo agli operatori sanitari

Con questo breve messaggio, vorrei raggiungere tutti gli operatori della sanità e del settore socio- sanitario di Pavia e del territorio: dirigenti, ricercatori, medici, infermieri, personale ausiliario e amministrativo, farmacisti. Messaggio operatori sanitari Innanzitutto, come pastore di questa chiesa di Pavia, interpretando il sentire della gente, vorrei dirvi un grande “grazie” per il lavoro che […]

Dr. Nicora ci aggiorna sulla situazione Coronavirus

Il Dottor Carlo Nicora, Direttore generale della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e membro della Consulta Scientifica Vescovile Mai troppo umano, rivolge un messaggio alla città di Pavia e alla sua provincia tramite il canale YouTube della Pastorale Universitaria e Cultura della Diocesi di Pavia, Papienses Disputationes. Visto il delicato momento che la città di […]

Comitato “Mai troppo Umano”, intervista al dottor Carlo Nicora

Il Comitato Scientifico “Mai troppo Umano”, afferente alla Pastorale Universitaria e della Cultura e con il coinvolgimento dell’Università e del Policlinico San Matteo (presieduto dal Vescovo di Pavia, Mons. Corrado Sanguineti, che designa due segretari, attualmente sono don Riccardo Santagostino Baldi, delegato diocesano del Servizio per la Pastorale Universitaria e la Cultura, e il dott. Filippo Moretti) ha realizzato un’intervista al Direttore Generale del San … Continua a leggere Comitato “Mai troppo Umano”, intervista al dottor Carlo Nicora »

Il messaggio del Vescovo Corrado agli studenti universitari

“Questi giorni possono farci riscoprire, in mezzo alle difficoltà, che abbiamo una comune umanità fragile che ci richiede di essere fratelli e di affrontare insieme le sfide della realtà”. E’ il cuore del messaggio che il Vescovo di Pavia, Mons. Corrado Sanguineti, ha voluto lasciare ai tanti studenti che frequentano l’Università di Pavia e che vivono la città per i loro studi; un messaggio che … Continua a leggere Il messaggio del Vescovo Corrado agli studenti universitari »