8xMille: la Diocesi di Pavia vicina alla città con Housing Sociale e Cattedrale

Attraverso le pagine del settimanale diocesano Il Ticino ed anche tramite la pagina web della Diocesi di Pavia (www.diocesi.pavia.it), è  possibile conoscere come vengono impiegati i fondi dell’8xmille grazie ad una serie di articoli dedicati a diverse tematiche, che hanno tutte in comune il fatto di essere sostenute anche grazie a coloro che decidono di devolvere l’8xMille alla Chiesa Cattolica. Presentiamo due progetti che hanno un legame forte con la città e con i pavesi.

Housing sociale sant’Agostino: un rifugio per far fronte alla fragilità abitativa

Sono terminati nei mesi scorsi i lavori di realizzazione del nuovo Housing Sociale Sant’Agostino di Pavia, con sede in via Monte Santo, in quello che è stato l’omonimo collegio per studenti universitari di proprietà del Seminario Vescovile. L’inaugurazione della struttura è stata rimandata a causa dei vari lockdown dovuti al Covid-19 ma la scelta da parte della Diocesi di Pavia è stata quella di iniziare ad ospitare subito, per rispondere concretamente a precarietà e povertà, elementi che con la crisi dovuta alla pandemia sono diventati ancora più pressanti. Oggi presso l’Housing Sant’Agostino sono ospitate circa 8/10 persone tra singoli e famiglie con minori che hanno trovato un luogo dove poter vivere con un minimo di serenità questi tempi così difficili.

Il cortile interno dell’Housing di via Monte Santo con le nuove piantumazioni

I lavori erano iniziati nel 2018 e avrebbero dovuto terminare nel 2020 ma la pandemia aveva fortemente rallentato alcune esecuzioni; oggi l’Housing è in grado di fornire risposte sociali ponendosi come soluzione abitativa caratterizzata da una ventina di posti letto. Coloro che vi accedono si trovano in condizioni di fragilità socio-abitativa e con esigenze abitative a basso costo, di natura temporanea. Il progetto non punta solo alla mera accoglienza ma prevede anche un vero e proprio percorso di reinserimento sociale basato sull’indipendenza economica come obiettivo di arrivo. Anche i fondi dell’8xmille contribuiscono a questo grande investimento con un sostegno annuale di oltre 100.000 euro per l’intero progetto.

La realizzazione dell’Housing sociale Sant’Agostino poggia anche sul contributo consistente di un benefattore e sul sostegno economico di una fondazione.

I lavori di restauro in Duomo: il sostegno della Diocesi di Pavia

Il cuore di Pavia, la Cattedrale, il Duomo che ha un posto speciale nel cuore e nei ricordi di ogni pavese. Un’opera d’arte che con il restauro e l’apertura delle finestre del tamburo della cupola ha acquistato una luce nuova e una bellezza unica ed i cui lavori di restauro e ripristino proseguono senza sosta. Annualmente, l’8xMille contribuisce al mantenimento della funzione religiosa e culturale del Duomo di Pavia attraverso il versamento di 90.000 euro (tramite il RAMO Onlus specificatamente creato nel 2010), fondi destinati direttamente alla Cattedrale come luogo di culto, per far sì che chi vi si reca possa ascoltare una messa, accostarsi ai sacramenti ma anche (ri)scoprire arte, cultura e fede.

Anche nei giorni dei continui lockdown e nel drammatico 2020, il Duomo è sempre aperto: le Sante Messe vengono regolarmente celebrate e proseguono i lavori di restauro alle numerose cappelle interne. Infine, fa parte del complesso anche il Museo Diocesano che trova sede nella cripta della chiesa di Santa Maria del Popolo al di sotto della Cattedrale. Per quanto riguarda i lavori di restauro, restano da avviare quelli relativi alla riattivazione del campanile e alla posa della pavimentazione definitiva all’interno della Cattedrale.